Il piu grande spettacolo dopo il big bang siamo noi … 

Fondata durante il periodo di massimo splendore della civiltà etrusca, situata in una posizione strategica perché vicinissima ad Arezzo e confinante con l’Umbria, abbarbicata su una collina a circa 500 mt dal mare Cortona merita senz’altro la vostra attenzione. Ci sono parecchie cose che in qualche modo mi legano alla meravigliosa Cortona: è stata  set per due registi che amo molto, location per la fiction Bartali e qui si aprono vari capitoli: Paolo Conte, la bicicletta, la fiction, e non è tutto è la città natale di Jovanotti ed è anche protagonista di una leggenda💜

Dardano figlio di Giove combattendo perse il suo elmo. A raccoglierlo e custodirlo nel proprio seno Madre Terra la quale volle che proprio nel luogo dove Dardano perse l’elmo sorgesse una città forte e impenetrabile proprio come l’elmo di Dardano. Egli così fece costruì le mura di quella città che prede il nome di “Corito” elmo per l’appunto da qui deriva il nome Cortona.

È stato il secondo viaggo per Mikalis 

E’ stato bellissimo godermi l’allattamento su questa panchina. Un momento davvero speciale. Subito dopo abbiamo fatto una lunghissima passeggiata e mangiato un bel pezzo di pizza rossa.Allestita lungo il parco una interessante mostra fotografica su i nomadi d’Irlanda http://m.huffpost.com/it/entry/11345666 per la pizza vi raccomando il forno che si incontra subito prima della piazza principale che quella domenica era profumatissima in occasione della festa della lavanda. Mi ha colpita un gruppo di bimbi che allegri e molto indipendenti andavano nel parco “a fare la merenda insieme” come ci hanno risposto, ognuno fornito di panino e acqua minerale.

Così come un fantastico sosia di Lorenzo che non sono riuscita a fotografare ahimè! Meritava soprattutto il mocassino stile Lapo Elkann ….

Si respira un’aria tranquilla a Cortona

È davvero un angolino di paradiso.Patria della”chianina” c’è  molto da vedere, a cominciare dai musei. Da segnalare l’Annunciazione del Beato Angelico, il quartiere “il poggio” Cortona alta, il tumolo melone secondo del Sodo e tanto altro che però non siamo riusciti a vedere in un giorno solo. Conto però di tornarci perché mi è stata promessa una bistecca con una specie di marmellata di mirtilli che ancora devo riuscire a mangiare e voglio fotografare il sosia di Lorenzo. Perciò Cortona il nostro è un arrivederci torneremo presto a trovarti.

Ora vado a nanna approfitto del prezioso pisolino di Mika !:D Perdonate eventuali errori ma oggi combattere con le colichette è stato un tantino impegnativo 😀

Kisses

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...