#impara l’arte e mettila da parte !#padova#camper#giotto#amore#week#

Lo scorso week-end abbiamo optato per  un viaggio all’insegna della cultura, del buon cibo, ( preparato in camper ) e della pioggia :D. Ci tengo molto a darvi questo consiglio: non fatevi mai scoraggiare dal tempo.

Quando decidete di partire,  fatelo !  Ci sarà sempre qualcuno che vi dirà “ma è brutto tempo, piove, attenzione etc etc” ecco non ascoltate nessuno specialmente se avete bambini! Non esiste un tempo sbagliato per partire esiste solo un abbigliamento sbagliato per partire. Questo è un bel motto che ho imparato dagli amici dell’Asilo nel bosco di loro vi parlerò presto.

Perciò una volta messi in valigia kway ed eventuali calosce si può andare dappertutto. 

Avevamo  a disposizione 4 giorni. Giovedì – Domenica.

La mattina ho preparato le valigie, prendendo consapevolezza del fatto che Mikalis già necessita di una valigia tutta sua, ho fatto la spesa al supermercato, usufruito della tessera sconto pensionati di papa’, pranzato al volo, doccia fugace e alle 16.40 eravamo pronti a goderci questo weekend lungo !!!

Durante il viaggio mi sono resa conto di aver dimenticato il sacco nanna del bimbo, i calzini della mamma, e chissà cosa del papà:) 

Fortunatamente a tutto c’è rimedio perciò abbiamo proseguito senza farci sconvolgere più di tanto:D ! A tal proposito mi permetto di dispensare un ulteriore consiglio, sappiate sempre gestire l’imprevisto soprattutto se siete dei viaggiatori. Un guasto, una dimenticanza, una strada sbagliata possono, se affrontati con lo spirito giusto, riservare mille sorprese e divenire delle occasioni uniche per mettervi alla prova e scoprire quanto più audaci e risolutivi potete essere rispetto alla calma di tutti i giorni.Sarete piacevolmente sorpresi da voi stessi.

Tornando al nostro viaggio abbiamo approfittato dei  super pisolini che fa Mikalis durante i nostri itinerari in camper, e optando per un pane gorgonzola e pere “in corsa” in alternativa ad una sosta per cena, chiacchierando chiacchierando alle 22.54 circa eravamo a Padova!!!!!!  Sosta  nel super economico parcheggio di Piazza Yitzhak Rabin adiacente al “pra dea vae” la piazza più vasta d’Europa dopo quella di Mosca.

È stato bello accorgersi di essere vicinissimi al cuore della città e  addormentarsi (si fa per dire perché Mika appena ci fermiamo si sveglia ) con la consapevolezza che l’indomani ci aspettava una deliziosa “colazione in centro”. L’area di sosta è tranquillissimo centrale e costa 10 euro 24 ore.

Romanticissima, Prato della Valle è circondata da un canale e da più di 70statue raffiguranti personaggi illustri. 

Dopo una squisita colazione in centro , per l’ appunto, è partito un piccolissimo sondaggio. La mia curiosità è stata stimolata  da un cartello affittasi esposto su un’ edicola di fronte alla chiesa del Santo (S.Antonio da Padova ma tutti lo chiamano il Santo) ho sempre adorato le edicole, spesso quando ero più piccola con i miei amici andavamo in centro  di notte dopo l’una e compravano il quotidiano appena “sfornato” specialmente se la squadra del cuore aveva vinto allora era assolutamente inevitabile andare a comprare il corriere… Roma era bellissima agli occhi di una ventenne che abitava in un paesino a 30 km di distanza …le cose cambiano crescendo…. Ma quando ho visto quel cartello affisso su di una centralissima edicola, per un attimo sono tornata indietro di qualche anno e subito  ho rivolto al proprietario qualche domanda…

  quanti euro mensili si può affittare un edicola ?

Quanto più o meno si riesce a guadagnare al mese ? 

Che cosa ancora si legge cartaceo ?

Vendono ancora i giornali di notte le edicole ?

Ci siamo diretti poi, verso la cappella degli Scrovegni,  numerose  le viuzze arredate da negozi  e sotto i portici numerosi locali dove potersi rimpinzae di ghiottonerie in modalità Street food oppure comodamente seduti.



È stato bello il percorso che ci ha portati alla Cappella degli Scrovegni tappa irrinunciabile, Padova è veramente una città da visitare con molta calma.

A mano a mano e con lo stupore del personale e dei visitatori davanti al piccolo Mika, siamo giunti dinnanzi all’ immenso capolavoro di Giotto.

Ogni parola qui è superflua non riesco con nessun aggettivo a descrivere ciò che potrete vedere se avrete la voglia di farlo.

Si accede in piccoli gruppi e si ha la possibilità di scattare fotografie naturalmente senza flash, se disponete poi della tessera plein air avrete diritto allo sconto sul prezzo del biglietto di ingresso valido anche per entrare nella Notevole Pinacoteca che ospita tra gli altri il Mantegna, Tintoretto, Padovanino,un crocefisso di Giotto del ‘300, splendidi arazzi e che vi devo scrivere ancora…


Incredibile e vastissimo da vedere anche l’orto botanico ospita esemplari secolari,  patrimonio UNESCO con la seguente motivazione“è all’origine di tutti gli orti botanici del mondo e rappresenta la culla della scienza, degli scambi scientifici e della comprensione delle relazioni tra natura e cultura. Ha profondamente contribuito allo sviluppo di numerose discipline scientifiche moderne, in particolare la botanica, la chimica, l’ecologia e la farmaceutica”.sicuramente una visita la merita.

Credo esista una tessera che comprende vari ingressi ad un prezzo sicuramente conveniente.

Mi raccomando noi non abbiamo visto il teatro anatomico voi però andate e fatemi sapere che ne pensate !!!!!

Ci vediamo al prossimo viaggio e spero che nel frattempo Babbo Natale mi porti una wi fi e già che ci sono un bel computer nuovo così potrò faticare meno e scrivere di più :D:D:D:D!!!!





Annunci

Un pensiero su “#impara l’arte e mettila da parte !#padova#camper#giotto#amore#week#

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...